Paese:

Italia

Città :

Milan

Area di competenza:

Software engineering

Descrizione posizione

Il Process Architect è la figura di riferimento all’interno del team di Intelligent Automation (AI + RPA) dedicato interamente allo svolgimento delle attività di business analysis e process reenginering. Le sue principali responsabilità comprendono: l’interazione continua con gli stakeholder, la definizione del perimetro progettuale, l’analisi dei processi da automatizzare AS-IS, la reingegnerizzazione delle procedure TO-BE e il monitoraggio degli output prodotti nelle fasi di test e go-live.

Tra le competenze fondamentali di un Process Architect rientrano:

  • Buone capacità di comprensione delle esigenze del cliente (direttamente espresse o meno);
  • Ottime capacità relazionali con le parti coinvolte nel progetto, dagli executive agli sviluppatori;
  • Buone capacità di adattamento al contesto, sia esso finanziario, energetico, manifatturiero o altro;
  • Eccellenti capacità di analisi logica, razionalizzazione dei problemi e standardizzazione dei processi;
  • Buone capacità creative da utilizzare nell’ideazione e nel disegno funzionale di soluzioni di IT Consulting.

Tra le conoscenze obbligatorie dal punto di vista funzionale rientrano:

  • Conoscenza di uno o più dei software di Robotic Process Automation (in particolar modo BluePrism, UiPath, Nice e Automation Anywhere);
  • Conoscenza di una o più delle metodologie di delivery progettuale (Waterfall, Lean, Scrum, DevOps, etc.).

Ricoprono titolo preferenziale la conoscenza dal punto di vista funzionale di:

  • Servizi di intelligenza artificiale quali i cognitive services, il bot framework o sistemi di machine learning;
  • Software gestionali utilizzati dalle funzioni di business in grandi contesti multinazionali (piattaforma Office, SAP, Dynamics, etc.).
  • Applicativi per la gestione del BMP o case management (es. Appian);

Presenta domanda ora

Condividi questa posizione:

Condividi Facebook Twitter Email

A proposito di Avanade

Avanade è leader nella fornitura di servizi digitali innovativi, soluzioni aziendali ed esperienze accuratamente progettate per i clienti: il tutto si fonda sulla capacità delle persone e sull'ecosistema Microsoft. I nostri professionisti uniscono competenze tecnologiche, di settore e di business per creare e implementare soluzioni di successo per i nostri clienti e i clienti di questi ultimi. Avanade può contare su 29.000 persone sempre in contatto tramite canali digitali in 23 paesi, per offrire ai clienti le idee migliori attraverso una cultura collaborativa che valorizza la diversità e riflette le comunità in cui operiamo. Accogliamo e ricerchiamo persone di talento che possono portare tutto il loro bagaglio personale nel lavoro, creare team inclusivi e promuovere la diversità all'interno e all'esterno dell'organizzazione. A maggioranza di proprietà di Accenture, Avanade è stata fondata nel 2000 da Accenture LLP e Microsoft Corporation. Scopri di più su www.avanade.com.